MAD WORLD- Progetto non luogo
fin.jpg

IL PROGETTO

TITOLO: MAD WORLD
ARTISTA: SARA ZARROUK
DURATA: 00:00:47
LUOGO: GALLARATE

Fin da bambina passavo i pomeriggi a fantasticare su cosa nascondessero le finestre che mi circondavano, quali storie si celassero dietro quegli elementi misteriosi e in grado di potermi condurre in mondi incantati che nascevamo nella mia mente. Crescendo, ho iniziato a custodire piccole foto, immagini e qualsiasi cosa trovassi che mi potesse riportare a quei regni tanto amati. In questo modo il video Mad World ci permette di riflettere a proposito di un elemento spesso sottovalutato, ma essenziale per avere un'ampia visione sulla città: le finestre. Elementi in grado di mutare in seguito a ciò che hanno "visto" e "vissuto" nel corso del tempo, le finestre fanno da tramite tra la nostra anima e la realtà caotica e mutevole di una grande città, tra spazio privato e pubblico, tra un luogo che reputiamo sicuro e uno ancora da scoprire.
Affascinante è la velocità con cui, questi oggetti, possono cambiare aspetto e apparire più fragili e vulnerabili. Lo scopo è quello di recuperare l'atmosfera spesso misteriosa o surreale che queste costruzioni possono trasmettere, in quanto li considero come "occhi per le pareti", in grado di scrutare gli eventi attorno a sè.
Il progetto è stato realizzato mediante piccoli video, poi sono stati uniti insieme e hanno dato vita ad un susseguirsi di elementi, creando una visione continua e globale sui vari soggetti.

Sara Zarrouk- 4f Liceo Artistico Angelo Frattini- Varese