Non luogo: Annullamento dello spazio
Screenshot_2014-05-27-10-17-06-2.png

IL PROGETTO

Il ''non luogo'' è inteso come il rapporto tra uno spazio costruito per un fine e le persone che vi transitano.
Il video realizzato in stop-motion ha lo scopo di creare questa dimensione ideale, annullando la tridimensionalità che caratterizza il luogo fisico.
Le immagini, bidimensionali, sono puro colore e pura forma. Rendendo irriconoscibile la morfologia del luogo cambia anche il rapporto tra spazio e utente, che deve compiere un processo logico per riconoscere lo spazio nell'immagine.
I filosofi razionalisti sostengono che, partendo da "principi fondamentali", individuabili intuitivamente come il "modulo" e gli assiomi della geometria, si possa arrivare a ogni altra forma di conoscenza.
E' stata realizzata una ricerca visiva per le strade di gallarate, selezionando gli edifici comprendenti un modulo, annullandone in postproduzione la loro funzione trasformandoli in "non luoghi".


Camilla Cremona, Eleonora Perucco e Martina Damia